A SANT’ELIA PIOVE NELLE CASE DELL’AGENZIA AREA


di Federico Locci

Paura per una anziana malata che non può essere alimentata causa una copiosa perdita idrica che sta causando il continuo distacco dell’energia elettrica e tanti altri disagi

Cagliari. Da luogo di pace e tranquillità l’appartamento di una signora di 82 anni colpita dal morbo di Alzheimer si è trasformato in un inferno.

Non può essere alimentata dallo scorso weekend, con un macchinario elettrico perché la corrente salta di continuo a causa di una perdita idraulica.

Un sopralluogo ha consentito di appurare che la perdita idrica proviene dal quinto piano del grande edifico di piazza Falchi 1, con l’acqua che, per gravità, si è introdotta nel quarto, nel terzo ed ha infine raggiunto il secondo piano, nel quale abita la signora.

Costretta a letto, le condizioni di salute della paziente la portano a dipendere dalla necessità dell’uso di energia elettrica per poter essere alimentata con l’ausilio di specifici dispositivi elettronici (PEG) e meccanici.

Del caso si è occupato il Consigliere comunale Marcello Polastri che ha richiesto un intervento urgente all’Agenzia regionale per l’emergenza abitativa AREA e pubblicato un video sulla propria fan page Facebook.

È da almeno 24 ore che il macchinario che alimenta con del cibo speciale l’anziana signora e nostra concittadina cagliaritana, non è più in grado di funzionare, causa le infiltrazioni d’acqua sulla linea elettrica per le quali – sostiene Polastri – se non si interverrà entro oggi, non rimarrà che recarsi al Palazzo di Giustizia per chiudere l’urgente ritorno alla normalità per un caso che potrebbe oltretutto non essere affatto isolato”. 

I familiari della paziente non sanno in che modo poter aiutare la stessa, se non con un appello alle istituzioni,  ad oggi inascoltato.

Mentre si attendono che l’Agenzia per l’emergenza abitativa, una volta per tutte, possa risolvere il calvario patito da tantissimi cittadini causa i continui allagamenti.

Il video esclusivo

Related Posts

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pubblicità