QUARTU CELEBRA LA FESTA DELLA LIBERAZIONE

Voiced by Amazon Polly

Depositata la corona d’alloro nella piazza 25 aprile. L’Amministrazione onora i caduti con un minuto di silenzio.

Anche quest’anno Quartu ha voluto celebrare il 25 Aprile, Festa della Liberazione dell’Italia, con la consueta deposizione della corona sopra il monumento ai caduti nella centralissima piazzetta dedicata appunto a questa giornata, tra il Palazzo Comunale e lo storico edificio di Sa dom’e farra.
Quest’anno si festeggia il 77esimo anniversario della liberazione dal nazifascismo. Un giorno dichiarato festa nazionale nel 1946 dal Governo De Gasperi, con l’obiettivo di valorizzare il ruolo di quell’esperienza collettiva chiamata Resistenza e unire così l’Italia in vista del grande sforzo di ricostruzione che l’attendeva.
Il Sindaco Graziano Milia, la Presidente del Consiglio Comunale Rita Murgioni e una folta rappresentanza della Giunta e del Consiglio comunali si sono dati appuntamento alle 10 per la deposizione della corona con il nastro tricolore, partecipando poi al minuto di silenzio in ricordo delle vittime della guerra e in onore della Resistenza.
“Il 25 Aprile segna un momento rilevante della nostra storia, forse il momento più importante in assoluto per lo Stato Italiano, perché è la consacrazione dei mesi in cui il popolo italiano riuscì a diventare una comunità coesa – ha commentato il Sindaco -. Superando tutte le provenienze culturali e politiche si riuscì a stare uniti per affrontare le difficoltà di un Paese occupato. Quell’esperienza ha consentito all’Italia, pur avendo perso la Seconda Guerra Mondiale, di avere un ruolo in Europa, di essere addirittura uno dei soggetti fondatori dell’Unione Europea.
Ecco perché dobbiamo guardare a quella stagione con sempre rinnovato interesse”.

Sostienici comprando un NFT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.