Leo Gassman.

Al Festival di Sanremo: Leo Gassman

Leonardo Gassman, abbreviato in Leo Gassman, come potremmo facilmente intuire è il figlio d’arte del noto attore italiano Alessandro Gassman e nipote del grande regista e interprete Vittorio Gassman. Di segno zodiacale sagittario e classe 1998, il giovane cantautore romano studia chitarra classica e solfeggio per 5 anni presso il Conservatorio di Santa Cecilia e si laurea, nel maggio 2022, in Arte e Comunicazione presso l’Università americana John Cabot della capitale. Insomma, un orgoglio per ogni padre, tanto che l’attore italiano su Twitter fa i suoi complimenti al figlio con una foto che ritrae Leo con il classico cappello da laureato in mezzo ai suoi compagni e la didascalia “Il mio premio più grande”. Non proseguendo la carriera del padre o del nonno, Leo decide di coltivare la sua passione per il canto: il suo primo riconoscimento arriva all’età di 14 anni, quando vince il concorso per giovani interpreti organizzato da Marco Rinalduzzi, produttore musicale molto noto nel panorama italiano e famoso chitarrista, compositore e arrangiatore. Nel 2018, partecipa al talent show XFactor, durante il quale Leo ha anche la possibilità di riscrivere un brano inedito di Lewis Capaldi, “Piume”, con un grande riscontro da parte del pubblico, e vince, due anni dopo, nella sezione Nuove Proposte, l’edizione del Festival di Sanremo dello stesso anno con il brano “Vai bene così”. Il messaggio che Leo vuole mandare con questa canzone è la necessità di accettarsi e comprendere che l’errore è umano, e che non bisogna mai arrendersi. Infatti, “Va bene così” termina con la parola “asimbonaga”, un’espressione zulu che significa “non l’abbiamo visto” e che rappresenta anche il titolo di una canzone di Johnny Cleggdedicata a Nelson Mandela, simbolo della lotta per la libertà e l’accettazione del diverso. Un grande anno il 2020 per Leo Gassman, che esordisce anche come doppiatore per il personaggio di Guy Crood nel cartone animato al cinema “I Croods 2 – Una nuova era”, uscito nelle sale nell’estate del 2021.

Alla fine di questo articolo, potete trovare un sondaggio: chi sarà, secondo voi, il vincitore del Festival di Sanremo 2023?

Dischi: “STRIKE”, 2020

Film: “I CROODS 2 – UNA NUOVA ERA” (doppiaggio)

Chi vincerà Sanremo 2023?

View Results

Loading ... Loading ...

Autore

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses User Verification plugin to reduce spam. See how your comment data is processed.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.