TAPTA per l’empowerment femminile

Tiziana Mori, europrogettista e ricercatrice, presenta il progetto TAPTA da lei ideato e sviluppato. Acronimo di ‘Talenti per Arte e Turismo’, è un progetto europeo situato all’interno del programma EWA 2023, facente parte del Programma EIT Food.

Dott.ssa Mori, qual è l’obbiettivo del progetto TAPTA?

TAPTA mira alle donne disoccupate a causa della pandemia covid-19, specialmente a quelle tra i 45 e i 55 anni. Con questo progetto vogliamo affrontare il problema del reinserimento con riqualificazione nel mercato del lavoro, considerato che ho riscontrato diverse problematiche in merito”.

Può elencarne qualcuna?

“Durante la mia attività di ricerca ho constatato, in primo luogo, un divario occupazionale di genere che si è ampliato durante il lockdown e quindi anche la mancanza di misure per conciliare la vita lavorativa e familiare”.

Come pensa di colmare queste lacune?

“La soluzione è quella di supportare queste donne attraverso iniziative legate al settore artistico e turistico. Ho pensato di fornire una formazione specifica che coinvolga i docenti di TAPTA, incentrata sul turismo culturale esperienziale, destinato alle famiglie nelle zone suburbane della Sardegna”.

Avete già ottenuto dei risultati?

“Sì, finora dieci donne sono state formate grazie a questo approccio che sta avendo evidenti impatti. Da un punto di vista sociale, c’è sicuramente il reinserimento delle donne nel mercato del lavoro che, come nostro principale obbiettivo ha anche un importante impatto economico, ma anche l’empowerment femminile, l’animazione territoriale nei centri suburbani e un networking tra TAPTA, enti locali e aziende. Da un punto di vista ambientale, si ha una riscoperta della natura come luogo di svago per le vacanze delle famiglie e un utilizzo di prodotti a chilometro zero per ideare laboratori didattici destinati alle famiglie. Per quanto riguarda il settore economico, TAPTA si occupa di promuovere l’uso di prodotti locali e sostenibili, supportando l’economia locale”.

Per maggiori informazioni sul progetto TAPTA: tiz.mori@tapta-sardinia.it

La Mori, già assessore a Monserrato ed ora candidata alla carica di Sindaca, ha annunciato in precedenza anche il progetto INTRECCIO (qui il link all’articolo).

Tiziana Mori
Presentazione del pitch a Bologna

Autore

2024-01-01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *