Direttore: Vincenzo Di Dino
Editore: Cristian Mameli

La cultura fa il giro ecosostenibile nelle capitali italiane

#CIBOPERLAMENTE arriva nel Capoluogo Sardo da mercoledì 4 al 10 novembre, il progetto della Zanichelli avrà come ultima tappa Cagliari

... di: Ilaria Isabella Musu 02.11.2020 | 144 | Tempo di lettura 4'

Dal 14 Settembre, con la ripresa delle attività scolastiche in presenza, la casa editrice #Zanichelli, in accordo con #Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, e in occasione del lancio dell’edizione 2020-2021 del suo dizionario ha consegnato nelle città metropolitane di Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma e Cagliari a migliaia di studenti delle scatole in cartone con all’interno delle cartoline illustrate, su ogni packaging è stilata la dicitura: “Ricicla o riutilizza carta e cartone ogni volta che puoi, a cominciare da questa custodia.”. L’iniziativa per tutti coloro che ne faranno richiesta tramite il sito https://ciboperlamente.zanichelli.it/ sarà gratuita e verrà svolta da “#postinispeciali, ecologici” che si sposteranno per le città esclusivamente in bicicletta. Ogni studente avrà la possibilità di scegliere ventuno tipi di cartoline, una per ogni lettera dell’alfabeto, dalla A di “abbondare” alla Z di “zimbello”. Le 21 etimologie verranno non solo spiegate, ma anche illustrate attraverso delle immagini create da #Fernando Cobelo, l’illustratore pluripremiato nato in Venezuela e con sede in Italia, creatore di metafore visive e immagini essenziali. Ci si potrebbe chiedere il perché viene scelto proprio il cartone? La motivazione è abbastanza semplice, infatti il cartone è un materiale sostenibile perché viene creato con una risorsa biodegradabile ed è facilmente riutilizzabile. Nei 28 paesi dell’Unione Europea l’indice di riciclaggio per i rifiuti di packaging in cartone ha raggiunto l’85% quindi risulta essere il materiale più utilizzato. Un esempio può essere l’iniziativa del brand #Smeraldina che ha lanciato nel mercato le prime confezioni di acqua esclusivamente in cartone. È un grande traguardo per un mondo sempre più #evergreen. La Zanichelli, fondata nel 1859 deve il nome al suo fondatore Nicolò Zanichelli, libraio milanese che già dal 1864 pubblica la traduzione di “Sull'origine delle specie per elezione naturale” di Charles Darwin, e nel 1921 “Sulla teoria speciale e generale della relatività” di Albert Einstein. Da allora, svolse numerosissime traduzioni di testi scientifici. Non è la prima iniziativa a favore dell’ecosostenibilità che viene creata dalla casa editrice, infatti essa si è fatta portavoce del programma d’azione per le persone e il pianeta che è l’Agenda Setting o #Agenda 2030. Il percorso dell’Agenda Setting è iniziato nel 2015 in accordo dei Capi di Stato e di Governo di 193 Paesi, prevede un programma suddiviso in 17 obiettivi per lo #SviluppoSostenibile che vengono a loro volta declinati in 169 target di sostenibilità. Questi obiettivi rappresentano un insieme di plausibili soluzioni per lo sviluppo sostenibile: la creazione di sistemi sostenibili, la lotta alla povertà, le cause di mortalità, l’uso delle risorse etc. In che modo i giovani studenti possono apprendere l’educazione sostenibile, se non dietro i banchi di scuola? Per questo motivo la Zanichelli ha pensato all’ “Agenda 2030 a scuola” una sorta di strumento didattico di supporto ai docenti principalmente per i docenti delle scuole secondarie. Dei 17 obiettivi, 12 consentono di affrontare tematiche che possano essere insegnate nelle scuole, su di esse sono state sviluppate delle monografie scritte da docenti universitari, ricercatori ed esperti nel settore.

Ecco l’elenco di alcune monografie e dei relativi autori: Obiettivo 2. Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere un’agricoltura sostenibile (Mauro Mandrioli) Obiettivo 3. Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età (Giovanni Maga) Obiettivo 4. Fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti (Antonella Bachiorri) Obiettivo 5. Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze (Chiara Xausa, Silvana Badaloni, Annalisa Oboe, Claudia Padovani, Lorenza Perini) Obiettivo 6. Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie (Michele Chieco e Anna Barra Caracciolo) Obiettivo 7. Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni (Nicola Armaroli, Vincenzo Balzani)

Con il progetto #Ciboperlamente la speranza della casa editrice e dei promotori in generale è che l’argomento dell’#Ecosostenibilità possa essere acquisito dagli studenti e dai cittadini di tutto il mondo, auspicando un presente ed un futuro più sostenibile.






© Riproduzione riservata

Dai un voto al nostro articolo?

0

0 totale
5
0%
4
0%
3
0%
2
0%
1
0%

Iscriviti alla nostra newsletter!



Articolo precedente
...
Un Halloween tradizionale

Gli eventi in Italia

Trova l'evento di tuo interesse


Lista eventi per regione
Cerca
Editoriale
103
Pubblicità
Grazie!
29/11/2020
Tot. Articoli letti 340289
Utenti on line 1
Fan su Facebook 2510
Utenti registrati: 38
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Articoli più letti

escursioni - 36406

sport-da-fare - 6742

Luca Giovanni Masala di: Luca Giovanni Masala

corsi - 6336