Direttore: Vincenzo Di Dino
Editore: Cristian Mameli

Monserrato: Pagamento bonus 800 euro

Al via la prima tranche da parte dell'Assessorato Politiche Sociali e del Lavoro di Monserrato

... di: Redazione | 22.05.2020 | 124

La procedura stabilita dalla Regione Sardegna per l'erogazione degli 800 euro prevede due fasi di erogazione: attualmente la Regione ha trasferito ai Comuni una quota di somma spettante a ciascuno di loro e al Comune di Monserrato é appunto arrivato il 20% avendo un numero di abitanti al di sotto dei 30.000, per la cd prima fase di erogazione.
 
 
Come evidenzia il Sindaco di Monserrato dott. Tomaso Locci, "gli uffici dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Monserrato hanno lavorato in questo periodo alle procedure di erogazione del bonus, con alcuni perfezionamenti in corso che hanno richiesto alcune integrazioni da parte dei richiedenti, per garantire la correttezza della procedura. Ed ora è stata pubblicata la prima graduatoria dei beneficiari consultabile nel sito istituzionale". 
 
Nello specifico, con Determinazione n° 343 del 19/05/2020 è stato approvato l’elenco dei beneficiari ammessi, esclusi od in verifica, dalla pratica n° 1 alla pratica n° 313 per i richiedenti dell’indennità di cui alla L.R. 12/2020.
 
Quindi, il Comune sta procedendo alla liquidazione delle spettanze dovute in favore di n° 176 beneficiari, sulla base degli importi indicati nel file allegato e nei limiti delle risorse trasferite dalla Regione Autonoma della Sardegna.  
 
"Meritano un plauso i dipendenti impegnati alacremente in questa fase Istruttoria dove è stato messo al centro il cittadino, garantendo con le verifiche di poter espletare la richiesta in modo esaustivo e corretto", queste le dichiarazioni dell'Assessore alle Politiche Sociali e del Lavoro, dott. Ssa Tiziana Mori.
 
Nello specifico, prosegue la Mori il Settore delle Politiche Sociali ha erogato i bonus di 800 euro della Regione Sardegna fino alla copertura dell'importo anticipato al Comune della Ras, pari a circa  175.735,81 euro".
 
Come previsto dalla procedura, gli Uffici dell'Assessorato hanno altresì predisposto la richiesta di fabbisogno da inoltrare alla Regione Sardegna per ricevere le somme necessarie ad evadere le altre richieste pervenute dagli utenti.



© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra newsletter!



Articolo precedente
...
Guida pratica all'Erasmus

Eventi per te in tutta Italia


Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità