NEXTOP – “FA MENO PAURA”, LA CANZONE DI BENEFICIENZA PER L’AGAL DI PAVIA

Voiced by Amazon Polly

Nextop&Agal

di Federico Locci

I Nextop sono una band pop di Pavia formata da Michele Salvemini e Giulia Tosin. In alcune occasioni il gruppo si presenta nella sua formazione ampliata grazie alla presenza  di Paolo Marconi, Federico Mazzocchi, Riccardo Senna e Jacopo Morini.

Il singolo dei Nextop “Fa meno paura”, che a oggi conta tredicimila visualizzazioni solo su YouTube, collabora con l’associazione AGAL (Associazione Genitori e Amici del Bambino Leucemico) e tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza  per il sostegno dei loro pazienti.

A scrivere la canzone il ventenne pavese Michele Salvemini che nel video ufficiale suona  il pianoforte e la batteria accompagnato dalla splendida voce di Giulia Tosin.

L’approccio di Michele all’Associazione è stato quasi casuale. Sentendone parlare da una volontaria storica di Agal e amica della mamma decide di provare l’esperienza del volontario tra quei bambini in corsa per il ritorno alla salute.

La scintilla è scoccata subito. I piccoli pazienti ospiti a Pavia hanno trovato in Michele un compagno di giochi e un buon maestro per le attività di laboratorio.

Così lui decide di ripagare l’affetto dimostrato dai bambini con la cosa che sa fare meglio: la musica.

Così è nata “Fa meno paura”, un singolo che canta la bellezza dell’amicizia, la paura di affrontare una malattia viene meno quando hai vicino un amico, una persona su cui contare.

E’ una canzone nata proprio con l’intento di far conoscere l’Agal e di sensibilizzare la gente sull’esistenza di questa associazione così meritoria – spiega Michele – al nostro gruppo piace affrontare anche tematiche sociali nelle canzoni. Perché la musica è importante, ma lo è anche il messaggio che si può veicolare

Il gruppo con questa canzone continua a  raccogliere i fondi per sostenere l’associazione, rinunciando ad ogni possibile guadagno: “Avevo iniziato questa esperienza con lo scopo di verificare la mia propensione all’arteterapia – commenta Michele – adesso aldilà di quello che sarà il mio percorso di studio ringrazio il giorno in cui ho deciso di cominciare a fare il volontario Agal. Mi sta dando tantissimo”.

Per sostenere l’associazione Agal di Pavia con una donazione visitare il loro sito ufficiale


Related Posts

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pubblicità