QUANTO GUADAGNA UNO SCRUTATORE?

Il 2024 sarà un anno pieno di elezioni. Eserciti di candidati ma anche di personale che lavorerà ai seggi. Chi può fare lo scrutatore? Cosa deve fare? Quanto guadagna? Per fortuna c’è un corso che risponde a ogni domanda.

Elezioni europee a giugno, elezioni amministrative in 3509 Comuni delle regioni ordinarie, oltre a quelli delle regioni a statuto speciale, elezioni regionali in Abruzzo, Basilicata, Piemonte, Sardegna e Umbria. Un esercito di candidati è pronto a sfidarsi fino all’ultimo voto. Ma chi “gestisce” la cosa più preziosa in una democrazia: il voto?

Ci sono persone che sacrificano i loro weekend proprio per consentire a tutti i cittadini di esprimere le loro preferenze su una scheda. Si ritrovano il sabato pomeriggio, contano e preparano le schede, le firmano e le timbrano, ottemperano a tutte le disposizioni di legge sotto la guida del presidente di seggio, consentono ai residenti nelle vie adiacenti alla sezione elettorale di votare, dopo averli riconosciuti, e dopo una domenica più o meno intensa in base all’affluenza, eseguono lo spoglio e riportano i dati in tabulati che affluiscono ai centri di raccolta che diramano i risultati elettorali.

Un lavoro necessario, utile, irrinunciabile portato avanti da un pugno di uomini e donne che in cambio ricevono la gratificazione di aver contribuito a un passaggio importante che periodicamente si ripete per rinnovare la classe politica e un compenso che varia in base alla votazione: euro 104 (53 per i seggi speciali) in caso di referendum, euro 96 in caso di elezioni per il Parlamento europeo, euro 120 per altre elezioni.

Chi svolge questa funzione può rinunciare per gravi motivi e più spesso per età. Un ricambio generazionale ai seggi sarebbe auspicabile ma spesso i giovani, dai 18 anni in su, non sanno nemmeno come partecipare a questo importante compito. E soprattutto non sanno cosa devono fare. Ma i Comuni raramente organizzano dei corsi per spiegare questo importante compito. 

Quest’anno A.R.K.A. Eventi Culturali organizza un corso per “scrutatori e rappresentanti di lista”, due categorie componenti il seggio elettorale.

Le informazioni possono trovarsi qui:

Link

Autore

2023-11-11