LA RIFORMA DEL PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA E DELLA GOVERNANCE ECONOMICA EUROPEA

LA RIFORMA DEL PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA E DELLA GOVERNANCE ECONOMICA EUROPEA

LA RIFORMA DEL PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA E DELLA GOVERNANCE ECONOMICA EUROPEA

di Federico Locci

Martedì 7 dicembre è andato in onda il webinar organizzato da EURACTIV Italia e dal CesUE con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Il dibattito è stato moderato da Roberto Castaldi (Direttore di EURACTIV Italia, del CesUE e Presidente MFE Toscana) con gli interventi di: Gianna Fracassi (Vice-Segretaria confederale CGI), Gian Paolo Gualaccini (Consigliere del CNEL), Stefano Micossi ( Direttore Generale ASSONIME), Lucio Pench ( Direttore per le Politiche Fiscali – DG ECFIN – Commissione Europea), Matteo Pignatti ( del Centro Studi di Confindustria), Giulio Romani (Segretario Confederale CISL) e Ivana Veronese ( Segretaria Confederale UIL).

L’obbiettivo del webinar era quello di mettere intorno al tavolo i principali attori economici e sociali italiani a discutere di un tema cruciale per il futuro dell’Italia e dell’Europa come la riforma del Patto di Stabilità e Crescita e di conseguenza della governance economica europea.

Un tema su cui da un lato è aperta la consultazione della Commissione europea e dall’altro è una delle priorità della conferenza sul futuro dell’Europa.

Tanti gli interventi e i temi affrontati tra cui: Il Patto di Stabilità e Crescita e il suo superamento, i problemi che l’Italia e l’Europa dovranno affrontare nel prossimo decennio, il debito pubblico, tagli e nuove regole.

Durante il webinar non sono mancate anche le provocazioni per alimentare il dibattito: “Serve una gestione comune  di una quota dei debiti pubblici degli Stati membri, sul modello della proposta di un fondo della redenzione del debito, dove una parte di tale debito verrebbe passata alla BCE con gli stati che pagherebbero a quel punto il loro debito con tassi fissi e non collegati allo Spread” afferma Ivana Veronese, Segretaria Confederale UIL.

Per approfondire gli interventi e guardare l’intero dibattito, il webinar è disponibile sul sito EURACTIV Italia e su canale YouTube del CesUe, qui il link per la live integrale.

Related Posts

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pubblicità